CORSO INTRODUTTIVO ALL'ARMONICA DIATONICA


LEZIONE 6 - INTRODUZIONE ALLA TECNICA TONGUE BLOCKING

Benvenuto! Questa pagina è stata integrata con il materiale audio e le partiture in formato tabellare per aiutare i non vedenti a seguire la lezione. I link per scaricare il materiale e quelli per la navigazione nelle altre pagine li trovi qui sotto. Contattami se vuoi informazioni riguardo alle lezioni personali.

Materiale della lezione con partiture e file audio.

Indice delle lezioni.

Pagina dei contatti.

In questa lezione utilizzo un'armonica in DO (C).

In questa lezione vi presento la tecnica che io utilizzo per suonare l’armonica diatonica.  E’ una tecnica molto diffusa, completa, e che permette di ottenere dal nostro piccolo strumento un grande suono e diverse articolazioni. Questa tecnica si chiama Tongue Blocking. Come dice il nome stesso, prevede l’utilizzo della lingua per bloccare il passaggio dell’aria in alcuni fori, mentre si lasciano suonare i fori che desideriamo. Per esempio se voglio suonare un 4 soffiato, la mia lingua chiuderà i fori uno, due e tre, e l’aria fluirà attraverso il solo foro quattro.

Il tongue blocking permette di eseguire per esempio le ottave, come foro uno e foro qauattro assieme chiudendo i fori due e tre. Alcune delle articolazioni che è possibile ottenere con questa tecnica sono i pulls, gli slaps, i trills, il tongue flutter, il side tongue flutter; il tono che otteniamo con il tongue blocking è corposo e pieno di armonici. Naturalmente con questa tecnica è possibile effettuare il bending ottenendo le note che normalmente non abbiamo sullo strumento.

La tecnica Tongue Blocking è una delle tecniche che si possono imparare per suonare l'armonica, ce ne sono altre dove la lingua non viene utilizzata o viene utilizzata meno. Io la ho adottata ritenendola potente, completa, e consapevole del fatto che è apprezzata da tantissimi armonicisti professionisti. 

La posizione delle labbra e della lingua nel tongue blocking