LEZIONI DI ARMONICA PER PRINCIPIANTI

Lezioni di armonica a bocca personalizzate per principianti, a milano e online. Blues, Folk, Country, Pop? Qualsiasi genere musicale tu ami, io ti insegno a metterci questo strumento! Sarò felice di essere il tuo insegnante di armonica a bocca.

Se non hai mai suonato l'armonica oppure lo hai fatto per poco tempo, queste sono le lezioni che fanno per te. Le lezioni avvengono con una videochiamata e sarà come essere seduti uno di fronte all'altro, ma comodamente da casa! Ti verranno spiegati alcuni concetti e si eseguiranno degli esercizi assieme. Mentre tu pratichi l'esercizio io ti osservo e ti dico cosa fare per eseguirlo al meglio, correggendo la postura, l'imboccatura e ogni altro aspetto della tua esecuzione. Grazie all'interazione con il tuo maestro lezione per lezione, non ci saranno ostacoli che non potrai superare. Se vuoi imparare a suonare l'armonica seguito da un professionista sei nel posto giusto.

Come principiante, verrai guidato nel fantastico mondo dell'armonica con un percorso di studi cucito su misura sulle tue necessità, i tuoi gusti e gli obbiettivi che ti sarai dato.

Le lezioni sono sempre corredate di partiture stampabili in pdf, sia per gli esercizi che per i brani. Di ogni brano viene fornita la base musicale su cui praticare e la registrazione completa dello stesso. Ogni volta che lo studente termina di studiare una canzone viene incoraggiato a registrarne una versione. L'insegnante può fornire dei feedback allo studente, per migliorare l'esecuzione e correggere la registrazione.

Ecco alcuni tra gli argomenti che verranno trattati:

  1. METODO DI STUDIO: Quando si apprende qualcosa di nuovo è fondamentale avere un metodo di studio strutturato e un modo di praticare preciso e finalizzato a degli obbiettivi. Lo studente di armonica principiante deve fare attenzione a questo aspetto e verrà guidato con i suggerimenti per ottenere il meglio dalle sue sessioni di studio e pratica.
  2. CONOSCERE LO STRUMENTO: Conoscere l'armonica diatonica, identificarne le parti principali, imparare quali sono i principi che le permettono di emettere le note, imparare ad averne cura (pulizia e trasporto). Imparare i concetti relativi alla tonalità dell'armonica e al suo utilizzo su brani di diverso genere.
  3. LA RESPIRAZIONE: La base dela vita, la respirazione. La respirazione corretta deve essere appresa e applicata anche durante lo studio dell'armonica a bocca. Prima di muovere i primi passi con questo strumento a fiato è necessario saper respirare con consapevolezza.
  4. LA POSTURA: Una corretta postura permette di suonare l'armonica senza ritrovarsi con dolori alla schiena o al collo, e evitando situazioni di tensione muscolare o articolare.
  5. L'IMPUGNATURA: Imparare a tenere l'armonica in una singola mano, con entrambe le mani, e ancora imparare a passare lo strumento da una mano all'altra durante le performance musicali.
  6. L'IMBOCCATURA: Lo studente principiante che pratica l'armonica diatonica deve fare molta attenzione a come la porta alla bocca. Egli deve imparare a non inclinare lo strumento da nessun lato e a posizionarlo correttamente davanti alla bocca.
  7. TONGUE BLOCKING - NOTE SINGOLE: Il primo passo per diventare un musicista con l'armonica a bocca è imparare a emettere le note singole in maniera pulita e controllata.
  8. TONGUE BLOCKING - PRIME MELODIE: Una volta che lo studente ha acquisito la capacità di emettere le note singole sullo strumento, si suonano le prime melodie.
  9. TONGUE BLOCKING - TREMOLO: Con il tremolo impariamo a suonare note più gradevoli e caratterizzate.
  10. TONGUE BLOCKING - ARMONICA RITMICA: Assieme allo studio delle line melodiche, si praticano esercizi di armonica ritmica e di accordi, sviluppando altresì il senso del ritmo, aspetto fondamentale per lo studio di qualsiasi disciplina musicale. In questa fase, lo studio può essere integrato con delle spiegazioni di teoria musicale e con degli esercizi di solfeggio. Il solfeggio è una pratica molto efficace per migliorare la propria percezione del ritmo.
  11. TONGUE BLOCKING - ARTICOLAZIONI: Quando si suona l'armonica si possono utilizzare alcune articolazioni per colorare le note e le ritmiche. L'utilizzo della lingua durante la performance permette di ottenere suoni percussivi come "slaps" e "pulls".
  12. TONGUE BLOCKING - BRANI DI DIFFICOLTA' PROGRESSIVA: Sin dalle prme lezioni si studiano brani di difficoltà progressiva per mettere in pratica tutte le tecniche e i concetti che si apprendono di volta in volta. I brani sono corredati di partiture stampabili, di basi musicali su cui suonare e naturalmente delle registrazioni dei brani completi.
  13. IL BLUES: Se l'armonica diatonica viene anche chiamata armonica blues un motivo c'è, ed è che tradizionalmente viene utilizzata molto in questo genere musicale. Questo non significa che non possiamo suonarla su altri stili, quando la si impara come si deve non ci sono limiti al suo utilizzo. Il blues rimane comunque il genere principie per l'armonica e quindi avrà sempre una buona fetta di spazio nelle lezioni.
  14. TEORIA MUSICALE: Imparare a suonare uno strumento musicale senza conoscere un minimo di teoria musicale, equivale a giocare a biliardo con una benda sugli occhi. Una buona base di teoria musicale è quello che può fare la differenza tra te e migliaia di musicisti in circolazione. Se decidi di apprendere la teoria musicale basilare aggiungerai al tuo bagaglio di nozioni qualcosa che ti migliora il tuo essere musicista oggi e anche domani.