CORSO INTRODUTTIVO ALL'ARMONICA DIATONICA


LEZIONE 12 - IL BLUES E LA SUA SCALA MUSICALE

Il blues e l'armonica

Benvenuto! Questa pagina è stata integrata con il materiale audio e le partiture in formato tabellare per aiutare i non vedenti a seguire la lezione. I link per scaricare il materiale e quelli per la navigazione nelle altre pagine li trovi qui sotto. Contattami se vuoi informazioni riguardo alle lezioni personali.

Materiale della lezione con partiture e file audio.

Indice delle lezioni.

Pagina dei contatti.

In questa lezione utilizzo un'armonica in DO(C)

Oggi parliamo del blues.  Come sapete l’armonica diatonica è anche chiamata armonica blues, o blues harp se chi ne sta parlando si trova oltreoceano. Non c’è dubbio sul fatto che questo genere musicale abbia da sempre avuto un posto d’onore tra quelli suonati con questo strumento; e in effetti, il caratteristico timbro dell’armonica e l’utilizzo del bending calzano perfettamente su questo stile di musica. 

Quando impariamo a suonare l’armonica a bocca, tra le prime cose che vogliamo studiare c’è la scala blues, una scala musicale dal sapore “minoreggiante” e dal suono inconfondibile. Questa sequenza di note compongono una scala minore perché la seconda nota è appunto una terza minore sopra la prima.  La scala blues è formata da 6 note.

Facciamo un esempio: la scala blues di SOL è formata dalle note SOL, SIb, DO, DO# RE e FA. Oltre alla terza minore, questa scala contiene anche la settima minore, il FA. 

Troviamo le note di questa scala musicale sull’ottava bassa dello strumento, sui fori dal due al sei. Possiamo utilizzare anche note più gravi se suoniamo anche il foro uno soffiato, aspirato, e con il suo bending aspirato.  Per suonare la scala blues di SOL su un’armonica diatonica dobbiamo essere in grado di emettere due note con la tecnica del bending: il primo grado di bending sui fori tre aspirato e quattro aspirato: otteniamo così rispettivamente il SIb e il DO#.

Se stai imparando a suonare l’armonica a bocca, la scala blues è qualcosa che non può mancare nel tuo arsenale di conoscenze.