LE NOTE DELL’ARMONICA E LA VOCE DELL’UOMO: AUDIORACCONTI DAL CUORE

I libri, le cuffie per ascoltare i racconti, il microfono per leggerli e l'armonica

Da oggi i nostri racconti avranno una voce, una vera voce per ascoltarli e assaporarli come meritano.

Avevo deciso di creare una rubrica di storie e poesie che parlassero di armonica e delle mille avventure che la vedono protagonista. Sapete, questo piccolo oggetto è molto più diffuso e presente nella vita, o almeno nei ricordi di ognuno di noi, di quanto possiamo immaginare. Da quando ho lanciato questa idea tante sono state le persone che mi hanno fatto un regalo, mandandomi un breve racconto, una poesia, una storia.

Certo, il pretesto era lo stesso, l’armonica; ma vedete, quando leggo gli scritti di queste persone, mi rendo conto che c’è molto di più: le loro vite, i loro sentimenti e le loro anime lasciano un’impronta tra le righe impresse sullo schermo. Ed è osservando quelle righe, compiaciuto per il fatto che dopo il completo restyling del sito degli ultimi giorni, anche le persone non vedenti posso incontrare queste opere, ho pensato che la fredda e impersonale voce di un lettore di schermo non avrebbe potuto rendere giustizia a questi pezzetti d’arte che ognuno ci ha regalato. “Ci vorrebbe una voce” ho farfugliato tra me e me, ma non una qualsiasi, quello che serviva era una vera voce, un timbro che sappia prendere questi testi ed elevarli, e soprattutto portare le parole dritto al cuore di chi ascolta.

A me piace scrivere ma non sono abituato a leggere a voce alta, per questo mi sono rivolto a chi con passione e professionalità interpreta i racconti e le poesie da tempo. Ho chiesto a queste persone se avrebbero letto per noi un racconto e con immensa gioia ho ricevuto tanti sì, così tanti che credo che dovrò scrivere ancora, ancora e ancora, e magari chiederò ai miei amici scrittori di farsi ancora vivi con le loro penne.

Ci pensate? Il regalo di uno scrittore che riceve il regalo di un lettore; siamo quasi a Natale, forse in questo periodo qualcosa di magico accade davvero!

Che dire d’altro? Sono grato a voi che avete accettato di donare qualcosa per le mie pagine, e lancio nell’universo un messaggio affinché quando si fa qualcosa, con la passione e l’amore, poi ritorni tutto. Oggi, forse domani, o chissà. Intanto auguro a tutti buon ascolto e vi lascio il link al primo audio racconto:

Metallo Freddo, interpretato dalla voce di Massimo di Anne.